VAI AL SITO

14.02.2014

DOF, Polo Tecnologico di Pordenone

Dall’incontro fra DOF e Polo Tecnologico di Pordenone nasce DOC (Department Over Clouds)

Come sa chi ci conosce almeno un pochino, DOF Consulting è sempre alla ricerca di nuovi compagni di viaggio con cui fare un pezzettino di strada assieme. Siamo infatti convinti fin dalla nascita della società (era il lontano 1997) che per crescere la via migliore sia quella di mettere in comune esperienze e competenze diverse, ottimizzando la diversità e la ricchezza che porta con sé.

Oggi è quindi un piacere annunciare DOC (Department Over Clouds), frutto di una nuova collaborazione con una realtà importante del Friuli Venezia Giulia qual è il Polo Tecnologico di Pordenone “Andrea Galvani”. Ne andiamo particolarmente fieri perché il Polo è una realtà che si propone come acceleratore di idee imprenditoriali che si nutrono di trasferimento tecnologico, ma soprattutto si avviano alla crescita sostenibile, dal punto di vista economico ovviamente, ma anche ambientale e sociale. Dal momento che lo sviluppo sociale fa parte da sempre del DNA di Dof, abbiamo trovato naturale l’incontro con una realtà del territorio che condividesse questa nostra convinzione.

Lo sottolinea anche Marco Olivotto, responsabile presso il Polo del Trasferimento Tecnologico: “Ci rende particolarmente entusiasti l’avvio di questa nuova collaborazione con DOF e la possibilità di mettere a disposizione delle aziende nostre insediate e dei gruppi di lavoro aspiranti imprenditori la sua lunga esperienza e professionalità nello sviluppare l’aspetto sociale, personale e relazionale.
Notiamo al nostro interno, ma è cosi anche nei trend a livello mondiale, che in un mondo sempre più connesso ed interconnesso è fondamentale porre una grande attenzione agli aspetti sociali e relazionali del business; ovviamente, questo è scontato qualora si parli di web e social network ma è lo stesso anche quando si parla di manifattura più tradizionale e vicina all’esperienza del nostro territorio. Il valore si sta spostando e si sposterà sempre più velocemente verso la parte intangibile del prodotto/servizio e avere al nostro fianco dei veri esperti che possono aiutarci a gestire e valorizzare questi aspetti siamo convinti che ci permetteranno di interpretare nel modo giusto questi cambiamenti e di poter lavorare con successo”.

 

DOC al Polo Tecnologico di Pordenone2Department Over Clouds (DOC)

Cos’è in concreto “Department Over Clouds” (o DOC, per gli amici)? Uno sportello che offrirà orientamento, consulenza e formazione su temi trasversali che sono strategici per l’attività d’impresa e che si propone come un contenitore utile a trasmettere strumenti utili a facilitare le relazioni nel contesto professionale e allenare le competenze sociali necessarie allo sviluppo organizzativo.

Il nostro Manolo Battistutta, che ha seguito insieme a Laura Beriotto la nascita di questa collaborazione, spiega l’importanza di lavorare anche sulle competenze sociali quando si tratta di gettare la basi di una nuova realtà di impresa o di consolidarla in vista del passaggio a un livello ulteriore:

“I terreni dell’innovazione e dello sviluppo per mantenersi fecondi devono essere costantemente alimentati da una fitta rete di canali. Alcuni di questi portano conoscenze scientifiche, capacità e strumenti tecnici altri conducono competenze che consentono di utilizzare e valorizzare al meglio le prime. Allenare le competenze sociali vuol dire, per un imprenditore, prepararsi a gestire il complesso mondo di connessioni che ospita l’impresa. Dalla piccola criticità del quotidiano alla grande sfida generata dai cambiamenti economici, arrivano chiari appelli alle capacità sociali dei soggetti portatori di innovazione e sviluppo. Appelli che mostrano chiaramente l’importanza di saper utilizzare competenze quali la visione sistemica, la comunicazione, l’organizzazione per processi e l’empatia.
Visualizzare l’impatto economico e sociale di un nuovo servizio o prodotto, presentare un progetto ad un uditorio di possibili investitori, guidare e gestire una squadra di lavoro, organizzare la propria agenda, sviluppare i contatti e facilitare le relazioni professionali, sono alcuni esempi di attività che richiedono un utilizzo consapevole di conoscenze e capacità sociali.”

Come dice Laura: “La mia personale impressione, quando entro al Polo Tecnologico è di bella energia e di buon umore e di competenze giovani che lavorano per garantire un domani migliore, per arrivare a un cambiamento strutturale e tecnologico importante. Ecco che, dal mio punto di vista, questa collaborazione diventa una sfida nel momento in cui possiamo lavorare insieme sulle risorse esistenti per produrre risorse nuove, più ricche e consapevoli. Lavorare sulle competenze sociali significa partire dai tratti dinamici che le persone acquisiscono nel corso della loro vita per affinarle ai bisogni effettivi e alle visioni di sviluppo della persona, come singolo, ma per essere poi legate al valore aggiunto che la stessa può offrire alla propria Azienda, per valorizzarne le competenze manageriali indispensabili. Per dare un focus al nuovo sportello “Department Over Clouds” abbiamo infatti scelto una figura che rappresenta la visione ampia, la visione sistemica necessaria in una fase di sviluppo e di cambiamento. La figura rappresenta lo Sciamano (qui Laura fa riferimento a una delle figure di The Village, il nostro gioco per lo sviluppo delle competenze sociali e manageriali, N.d.C.), esempio di trasformazione, che guarda avanti, che guarda al futuro e alla realizzazione di qualcosa di nuovo. Ci auguriamo di poter insieme valorizzare questi aspetti per dare una spinta ulteriore al cambiamento e all’innovazione.”

 

I Servizi

Veniamo ai servizi di cui è fin d’ora possibile usufruire presso il DOC del Polo.

Da una parte, si potranno seguire percorsi individuali (quindi veramente mirati sulle esigenze dei singoli startupper) oppure partecipare a mini-lab-doc, pensati come laboratori per piccoli gruppi che hanno esigenze simili su una serie di temi.
Per quanto riguarda i temi che si potranno approfondire, sia nelle sessioni individuali che in quelle per gruppi ristretti, si va dalla Comunicazione al personal branding, passando per il public speaking (sappiamo quanto le tecniche di presentazione in pubblico siano centrali per uno startupper, per esempio durante i pitch), dalla gestione delle riunioni alla mappatura e gestione del cambiamento, dalla gestione del tempo e dello stress all’organizzazione dei ruoli all’interno di un’impresa.

 

Il Polo Tecnologico di Pordenone

Infine, due parole sul luogo che ospiterà DOC.

Il Polo Tecnologico di Pordenone è nato nel 2002, ma nel 2011 è “rinato” come Parco “Andrea Galvani”. Ospita al suo interno oltre 40 imprese impegnate in progetti di innovazione e trasferimento tecnologico e rispetto a cui si pone come motore di accelerazione.

È una sede fisica (il Parco, appunto) dove le aziende possono sviluppare le sfide imprenditoriali fondate sull’innovazione, ma è anche uno snodo di rete collegato alla ricerca e all’offerta di partner, tecnologie e competenze da parte di Università, Parchi Scientifici e Centri di Ricerca italiani ed internazionali. In  questa sua funzione di snodo a servizio delle imprese, il Polo di Pordenone vuole fornire non solo conoscenze, ma anche un aiuto all’ottenimento di risorse economiche, finanziate da Istituzioni pubbliche, ma anche da Venture Capital, aggiungendo in questo modo competenze ed esperienze a livello globale.

Il Polo “Andrea Galvani” è piccolo, perché giovane ed in start up, ma è collocato in un territorio coeso ed integrato e può quindi trarre forza e massa critica dall’Unione Industriali e dalle altre Associazioni di categoria, dai Distretti tecnologici e dagli Enti Pubblici locali e regionali.

 

Visita il SITO UFFICIALE DEL POLO.

Visita la PAGINA DEDICATA A DOC.

CONTATTA PER INFORMAZIONI MANOLO BATTISTUTTA O LAURA BERIOTTO.

 

[Nell’immagine, da sinistra, Manolo Battistutta, Laura Beriotto e Marco Olivotto]. I contenuti di questo post sono rilasciati con licenza Creative Commons 3.0 (CC BY-NC-SA 3.0).

Tag:

2 Risposte a “Dall’incontro fra DOF e Polo Tecnologico di Pordenone nasce DOC (Department Over Clouds)”

  1. […] Abbiamo annunciato, pochi giorni fa, la nuova collaborazione con il Polo Tecnologico di Pordenone “Andrea Galvani”. Il primo evento pubblico che nasce da questo incontro è un seminario interattivo sulle competenze strategiche che possono aiutare un’impresa (consolidata o in fase di startup) a strutturarsi o a crescere, valorizzando il talento di un team. […]

  2. […] seminario “Missione cambiamento” è proposto da DOC – “Department Over Clouds”, lo sportello che offre orientamento, consulenza e formazione su temi trasversali strategici per […]

Lascia una risposta

DOF

DOF

Autore

L'account ufficiale della società, che fa le sue incursioni sul blog per informare sulle novità più rilevanti, gli appuntamenti da non perdere e le iniziative in partenza, ma anche per approfondire e raccontare strumenti e modelli DOF.

Archivio post

settembre: 2017
L M M G V S D
« set    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930