Diversity management DOF

Diversity Management e benessere organizzativo

Ciascuno di noi è divers* e dovremmo ricordarcene più spesso!

Imparare a riconoscere le differenze che rendono uniche le persone, anche in azienda, ci consente di creare le condizioni giuste per l’espressione delle competenze e del talento e di dar vita a luoghi di lavoro diversificati, inclusivi ed efficaci.
È ormai provato che rispetto e sostegno alle diversità, se gestiti in modo strategico, consentono all’azienda di gestire meglio la complessità:

  • Una forza lavoro sempre più diversificata, in termini di genere, provenienza geografica, categorie protette, generazioni è ciò che contraddistingue sempre di più le organizzazioni contemporanee
  • Soprattutto fra i giovani e i giovanissimi, si va affermando una visione del lavoro sempre più considerato come fonte di appagamento e non solo di sopravvivenza
  • Anche la PMI può essere una realtà globale e avere clienti (sia aziendali che finali) sparsi in tutto il mondo.

Senza contare che la diversità, mettendo in gioco diversi punti di vista, è generatrice di creatività e problem solving.

Per tutti questi motivi, i miglioramenti su questo versante producono risultati di business e una buona gestione della diversità può rappresentare un grande vantaggio competitivo per un’azienda. D’altra parte, gestire bene le diversità implica un cambio di prospettiva e, come tale, si tratta di un processo delicato. Introdurre politiche di diversity management in azienda può trovare delle resistenze individuali e nei gruppi.

Perché funzionino bisogna che il rispetto e la valorizzazione delle differenze diventino parte della CULTURA ORGANIZZATIVA. Sono diverse, stando a un’indagine ISTUD – Wise Growth, le aziende che riscontrano dei problemi e solo una minoranza (il 33% in questa ricerca) si dichiara soddisfatta dei risultati raggiunti con l’adozione di queste pratiche. Per tutti questi motivi, è importante non perdere di vista alcuni aspetti importanti del processo, prima fra tutti un’attenta analisi del bisogno.

Dopo il workshop che abbiamo tenuto qualche giorno fa sul benessere organizzativo, mercoledì 20 marzo ci trasferiamo di nuovo in Carnia per un seminario sul Diversity Management, durante il quale Giovanna TinuninManuela CastiglioneMichela Diffidenti e Patrizia Daneluzzo racconteranno come supportiamo i nostri clienti in questo delicato processo.

Il seminario si tiene presso il Carnia Industrial Park e si inserisce nel progetto Empowerment femminile in Carnia, finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia Servizio Pari Opportunità e dall’UTI della Carnia e coordinato dalla cooperativa sociale Cramars.

INFO

QUANDO: mercoledì 20 marzo 2019, dalle 14.30 alle 18.30.
DOVE: Carnia Industrial Park, via C. Battisti 5, Tolmezzo (UD).
ISCRIZIONI: Il workshop è gratuito, ma occorre registrarsi, scrivendo ad annalisabonfiglioli@coopcramars.it o chiamando lo 0433 41943.

 

Sharing is caring!

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

aprile: 2019
L M M G V S D
« mar    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Cerca per argomenti nel Blog

Su Twitter

Segui @dofconsulting su Twitter.