VAI AL SITO

29.05.2016

I LUOGHI DELLA CRESCITA_Festival Economia

I luoghi della crescita: territorio e rigenerazione urbana al Festival dell’Economia di Trento

Dal 2 al 5 giugno, torna il Festival dell’economia di Trento, uno dei più interessanti e frequentati d’Italia. L’edizione 2016 è dedicata a ciò che sta dietro ai numeri, ai limiti dello sviluppo e all’urgenza di ripensare la crescita secondo parametri nuovi. Sabato 4 ci saremo anche noi, in un incontro dal titolo “Rigenerare i luoghi della crescita“.

“La crescita economica si associa quasi sempre a forti processi di urbanizzazione, ma l’urbanizzazione non è di per sé condizione perché ci sia crescita economica, come ci ricordano molte megalopoli del sottosviluppo.”

Inizia così il testo di presentazione con cui Tito Boeri, direttore scientifico del festival, spiega il tema di quest’anno, citando Le città invisibili di Calvino. Da questa consapevolezza sull’urgenza di ragionare sul territorio e su ciò che rischia di aprire abissi di disagio e di esclusione sociale anche all’interno dei tessuti urbani più avanzati nasce la voglia di esplorare tutte quelle energie che possono riattivare la voglia e la consapevolezza del vivere assieme in una comunità. Da qui il bellissimo titolo della rassegna: “I luoghi della crescita“, che verrà esplorato in oltre 100 incontri distribuiti per tutta Trento. Molti gli ospiti illustri: tra i protagonisti, troviamo il premio Nobel 2001 in Scienze Economiche Michael Spence, diversi ministri, François Villeroy ed Ignazio Visco, governatori delle Banche di Francia e d’Italia, l’indiano Kaushik Basu, Senior Vice-President della Banca Mondiale, gli architetti Mario Botta e Vittorio Gregotti, gli storici Adriano Prosperi e Franco Cardini. Solo qualche nome per far capire quante saranno le prospettive da cui si ragionerà sullo sviluppo e crescita sociale.

Rigenerare i luoghi della crescita

I molteplici cantieri di rigenerazione sociale, che costellano città ed aree extraurbane, sono alla ricerca di una politica che sia in grado di accompagnarli verso la sostenibilità, contribuendo, così, alla definizione di un nuovo modello di crescita. Ma quale? Su questo si interrogheranno gli ospiti all’incontro organizzato da EURICSE – European Research Institute on Cooperative and Social EnterpriseRiccardo Bodini (Euricse), Stefano Boeri, esperto di progettazione urbana, Claudio Calvaresi, ricercatore eurbanista presso Avanzi, e il nostro Alessandro Rinaldi.

La pluralità di voci presenti ci aiuterà a capire la complessità dei processi di rigenerazione, soprattutto quando riguardano l’ambito urbano. Sono infatti molteplici e complementari gli approcci con cui si può scegliere di affrontare un percorso di questo tipo, a seconda delle competenze messe in campo e dei luoghi da riattivare. Sarà quindi interessante sentire dalla voce dell’architetto Boeri qual è lo sguardo con cui l’urbanista affronta il problema non solo di riqualificazione degli spazi urbani, ma di progettazione degli usi che ne verranno fatti dalle persone. Claudio Calvaresi porterà l’esperienza di Avanzi, realtà attiva da anni nell’ambito dell’innovazione sociale, raccontandoci in che modo le organizzazioni (di ogni tipo, pubbliche e private) agiscono e interagiscono in un’ottica di approccio integrato.

Infine, con Alessandro entreremo nell’ambito della componente emotiva e culturale che può facilitare la creazione di comunità e costruzione di senso nei luoghi. La chiave di ingresso nella riflessione saranno le molte esperienze di social art che sta portando avanti il collettivo DMAV. A luglio, DMAV animerà diversi luoghi del centro di Udine con un intervento che si intitola #numbers, una riflessione sullo sviluppo che va oltre i numeri. Cade proprio a puntino, che dite? :)

DOVEPalazzo Calepini – Sede Fondazione Caritro
QUANDO: sabato 4, alle 15.30

Per seguire il festival anche da casa, consigliamo lo streaming (presente su una parte del programma e segnalato sul sito del festival). L’intervento a cui partecipiamo non avrà questo tipo di copertura, ma noi ve lo racconteremo live su Twitter da @DOFConsulting, usando l’hashtag della manifestazione, che è #festivaleconomia

Tag:

Lascia una risposta

DOF

DOF

Autore

L'account ufficiale della società, che fa le sue incursioni sul blog per informare sulle novità più rilevanti, gli appuntamenti da non perdere e le iniziative in partenza, ma anche per approfondire e raccontare strumenti e modelli DOF.

Archivio post

ottobre: 2017
L M M G V S D
« set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031